Comune di Rubiera

Incentivi ICBI 2017 per trasformazione veicoli a metano o gpl

fino ad esaurimento fondi

GPL e metano, gli incentivi ICBI rinnovati per il 2017

Gli eco-incentivi per consentire la trasformazione a metano e Gpl degli autoveicoli sono disponibili anche nel 2017. Si tratta di una delle misure messe in atto dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare per ridurre l'inquinamento atmosferico.

L’Iniziativa Carburanti a Basso Impatto - denominata ICBI - tramite lo strumento della Convenzione tra Comuni, che annovera il Comune di Parma capofila e altri 674 Comuni aderenti tra cui Rubiera, sta quindi operando per incentivare una mobilità sostenibile più rispettosa dell’ambiente. Il fondo destinato agli eco-incentivi ammonta a circa 1.807.500 euro.

Per usufruire dell’incentivo il cittadino residente a Rubiera, comune  aderente ad ICBI (Iniziativa Comuni Basso Impatto), deve recarsi presso uno degli installatori aderenti all’iniziativa per la trasformazione del veicolo (sul sito icbi.comune.parma.it sono presenti le officine autorizzate per regione e per provincia). L’officina, dopo aver verificato che veicolo ed intestatario della carta di circolazione siano in possesso dei requisiti necessari, prenota via internet il contributo tramite la procedura messa a disposizione sul sito www.ecogas.it.

Il cittadino fruisce dell’incentivo tramite uno sconto riportato direttamente in fattura e il Comune capofila (Parma) provvederà ad effettuare i rimborsi alle officine degli eco-incentivi erogati.

Attualmente è stato impiegato circa il 50% del fondo destinato ai cittadini e circa il 6% del fondo destinato ai veicoli commerciali.

Un approfondimento merita l'iniziativa a favore dei veicoli dual-fuel, che prevede un contributo per le trasformazioni diesel/Gpl e diesel/metano con uso combinato dei due carburanti. L’importo delle agevolazioni è di 750 euro per le trasformazioni a gpl e 1.000 per quelle a metano. Il progetto, diretto alle aziende o enti pubblici con sede nei Comuni aderenti, dotate di Mobility Manager di Area o di Azienda, che trasformano uno o più veicoli, permetterà di sperimentare questo nuovo tipo di alimentazione e soprattutto di eseguire prove di emissioni che potranno essere utilizzate dagli amministratori per i blocchi della circolazione.

Complessivamente l’iniziativa ICBI, a partire dal 2001, ha reso possibile l’erogazione negli anni di oltre 44 milioni di euro di eco-incentivi per effettuare la conversione a Gpl e metano.
 
Gli incentivi
Hanno diritto al contributo di:
·    € 500 (€ 350 a carico del fondo ICBI e € 150 a carico dell’officina richiedente) per installazione impianti GPL su automezzi privati Euro 2-3 alimentati a benzina;
·    € 650 (€ 500 a carico del fondo ICBI e € 150 a carico dell’officina richiedente) per installazione impianti metano su automezzi privati Euro 2-3 alimentati a benzina;
·    € 750 per installazione impianti GPL su veicoli commerciali Euro 2-3-4-5;
·    € 1.000 per installazione impianti metano su veicoli commerciali Euro 2-3-4-5;
·    € 750 per installazione impianti GPL su veicoli commerciali con alimentazione diesel;
·    € 1.000 per installazione impianti metano su veicoli commerciali con alimentazione diesel.
 

» Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.)

Referente: Claudia Spaggiari
Indirizzo: Piazza Garibaldi, 3/B
Tel.: 0522 622202 - 622209
Fax: 0522 621396
E-mail: urp@comune.rubiera.re.it 
Ricevimento al pubblico:
dal lunedi al sabato 8.30 - 13.00
martedì e venerdì pomeriggio 15.00 - 18.00



Ultimo aggiornamento: 24/10/17