Consulenti e collaboratori

La norma, con decorrenza dal 20 aprile 2013, stabilisce l’obbligo di pubblicare le seguenti informazioni relative ai titolari di incarichi di collaborazione e consulenza:
a) nominativo del soggetto incaricato;
b) gli estremi dell’atto di conferimento dell’incarico;
c) il curriculum vitae;
d) la ragione e l’oggetto dell’incarico;
e) la durata dell’incarico;
f) il compenso previsto;
g) l’ ammontare del compenso erogato.
La pubblicazione di tali dati nonché la comunicazione alla Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento della funzione pubblica dei relativi dati ai sensi dell’articolo 53, comma 14, secondo periodo, del d.lgs. 165/2001, sono condizioni per l’acquisizione dell’efficacia dell’atto e per la liquidazione dei relativi compensi.
Da questa sezione sono raggiungibili le informazioni sugli incarichi per le quali altre norme di legge disponevano già la pubblicazione.
Le informazioni sono organizzate in base al contenuto di tali norme.

In applicazione del comma 2, art. 9 bis del D. Lgs. 33/2013 pubblichiamo i collegamenti ipertestuali alla banca dati della pubblica amministrazione degli incarichi conferiti ai consulenti e collaboratori esterni.
L’evoluzione normativa in tema di trasparenza (d.lgs. 75/2017 che novella l’art. 53 del d.lgs. 165/2001) ha comportato un revisione del sistema PerlaPA che adesso distingue tra gli incarichi conferiti prima del 1/1/2018 e quelli conferiti dal 1/1/2018.

 

Pubblicato il