Rubiera + sicura

Il Comune di Rubiera al fine di garantire condizioni di maggiore sicurezza pubblica e privata, ha istituito anche per l’anno 2019 un fondo di Euro 25.000,00  per il sostegno agli investimenti in sistemi antifurto o impianti di allarme, video-sorveglianza, controllo e prevenzione dei reati.

Possono accedere ai benefici previsti dal bando:

a) i privati residenti e proprietari di abitazione nel Comune di Rubiera (o affittuari con autorizzazione scritta del proprietario);
b) le piccole e medie imprese produttive, con sede e/o unità operativa nel territorio del Comune di Rubiera;
c) le imprese artigiane e i loro consorzi, con sede e/o unità operativa nel territorio del Comune di Rubiera, regolarmente iscritte all’Albo Provinciale delle Imprese Artigiane della Camera di Commercio di Reggio Emilia. Sono escluse dai contributi le imprese inattive, le imprese in stato di fallimento o sottoposte ad altra procedura concorsuale al momento della presentazione della domanda;
d) le Associazioni che hanno sedi di proprietà o in affitto (attestato da apposito contratto) nel territorio del Comune di Rubiera;

che hanno realizzato dal 1° giugno 2018 alla data del bando o che intendono realizzare entro il 31 dicembre 2019 investimenti rivolti all’installazione di strumentazioni tecniche antifurto o impianti di videosorveglianza e controllo delle abitazioni o sedi di imprese ed associazioni.

Verranno considerate valide le domande, stabilite dall’ufficio istruttore regolari, che non hanno trovato capienza economica nel precedente bando 

Sono ammesse al contributo, purché effettuate durante il periodo  1 giugno 2018 – 31 dicembre 2019 le spese sostenute per l’acquisto, installazione ed attivazione di:
– impianti di videosorveglianza o videoprotezione;
– sistemi antifurto, antirapina, antintrusione;
– installazione di cristalli antisfondamento;
– installazione di inferriate, serrande e porte di sicurezza;
– antifurto satellitare biciclette;
– potenziamento dell’illuminazione, nel rispetto del P.R.I.C.: Piano Regolatore di Illuminazione Comunale approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 2
del 26 febbraio 2018 e delle norme vigenti sull’inquinamento luminoso, presso proprietà private non raggiunte dall’illuminazione pubblica o su aree private a
uso pubblico; non sono ammissibili interventi di edilizia se non strettamente legati all’installazione dei predetti dispositivi.
Gli interventi oggetto del contributo dovranno essere riferiti ad immobili siti in Comune di Rubiera e, ove previsto dalle norme vigenti, dovranno essere corredati da apposita dichiarazione di conformità dell’impianto alla regola d’arte firmata da un impiantista autorizzato.

Il contributo del Comune viene calcolato nella misura massima del 50% del valore delle spese ammissibili, al netto dell’Iva, sino ad un massimo di € 500,00;
nel caso di sistemi, strumentazioni tecniche che siano collegati con le Forze dell’Ordine il contributo massimo ammissibile è innalzato a € 600,00;
nel caso di interventi, autorizzati e rispettosi delle norme vigenti, su aree private a uso pubblico il contributo massimo ammissibile è innalzato a € 1.000,00.
Il contributo per le installazioni di antifurti satellitari su biciclette sarà pari a € 65,00.

 

Maggiori informazioni nel bando allegato.