Contributi a fondo perduto a micro e piccole imprese del commercio dell’artigianato e dei servizi alla persona in situazione di emergenza

Con Determinazione n. 13 del 13 gennaio 2021 è stato prorogato il termine di presentazione della domanda di contributo. Il nuovo termine è il  15 febbraio 2021 ore 23:59.

Possono accedere al contributo comunale  le micro e piccole imprese del commercio su sede fissa e su area pubblica, dell’artigianato e dei servizi alla persona  titolari di un’attività principale quale risultante dall’ iscrizione al registro delle imprese, sospesa o parzialmente sospesa a seguito del dpcm 11 marzo 2020, cosi come modificato dal dpcm 22 marzo 2020 e dal successivo dpcm 25 marzo 2020, e dal dpcm 10 aprile 2020 e dalle Ordinanze del Presidente della Regione Emilia-Romagna. Tali attività si svolgono tramite:
– pubblico esercizio (ad es. bar, ristoranti, gelaterie)
– esercizio di vicinato del settore non alimentare
– medie strutture di vendita del settore non alimentare (con superficie di vendita compresa tra i 250 mq ed i 2.500 mq)
– attività artigianale (ad es. pizzerie al taglio, Kebab e rosticcerie)
servizi alla persona (acconciatori, estetisti, tatuatori e piercing)
aventi sede legale e/o operativa nel Comune di Rubiera.

Se il soggetto richiedente è titolare di più attività, può presentare l’istanza per una sola di queste.

 Possono accedere al contributo comunale di cui al presente avviso i titolari di:
– autorizzazione al commercio su aree pubbliche di tipo A e di tipo B del settore non alimentare aventi sede legale nel Comune di Rubiera;
ditte dello spettacolo viaggiante aventi sede legale nel Comune di Rubiera
– servizio taxi e noleggio con conducente con autorizzazione rilasciata dal Comune di Rubiera;
– noleggio senza conducente con sede operativa nel Comune di Rubiera;
– agenzie di viaggio aventi sede legale e/o operativa nel Comune di Rubiera;
– agenzie d’affari (ad es. intermediari e immobiliari) aventi sede legale e/o operativa nel Comune di Rubiera.
Se il soggetto richiedente è titolare di più autorizzazioni o attività, può presentare l’istanza per una sola di queste.

Sono esclusi dall’erogazione del contributo comunale previsto dal presente avviso i titolari di attività che non sono mai state sospese dalla normativa nazionale

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
1. La richiesta di contributo dovrà essere redatta sull’apposito modello allegato, compilato in ogni parte, con tutti gli allegati previsti. La richiesta dovrà essere sottoscritta dal legale rappresentante/titolare che dovrà allegare copia fotostatica del documento di identità in corso di validità, pena l’invalidità dell’istanza stessa.
2. Il richiedente potrà firmare l’istanza di contributo con firma digitale e, in questo caso, non sarà necessario allegare la fotocopia del documento d’identità.
3. La domanda dovrà pervenire a decorrere dalle ore 00:01 del 7 dicembre 2020 alle ore 23:59 del 15 gennaio 2021 (a pena di esclusione) tramite Posta elettronica certificata (PEC), al seguente indirizzo: comune.rubiera@postecert.it riportando nell’oggetto della PEC la dicitura “ RICHIESTA DI CONTRIBUTO IN AMBITO COMMERCIALE”; l’invio sarà ritenuto valido solo in presenza di ricevuta di avvenuta consegna generata dal sistema di gestione della PEC. Con Determinazione n. 13 del 13 gennaio 2021 è stato prorogato il termine di presentazione della domanda di contributo. Il nuovo termine è il  15 febbraio 2021 ore 23:59.
4. Le domande trasmesse prima delle ore 00:01 del 7 dicembre 2020 saranno dichiarate inammissibili ed escluse dalla procedura.
5. La presentazione dell’istanza comporta l’automatica accettazione di tutte le condizioni e obblighi previsti dall’avviso.