JOBS. Nuove forme e spazi del lavoro nell’Emilia centrale

Sono aperte le iscrizioni ai due laboratori di fotografia condotti da Michele Borzoni e da William Guerrieri nell’ambito del progetto di ricerca JOBS. Nuove forme e spazi del lavoro nell’Emilia centrale, ideato dall’associazione Linea di Confine per la Fotografia Contemporanea e vincitore del bando Strategia Fotografia 2020 promosso dalla Direzione Generale Creatività Contemporanea del Ministero della Cultura, realizzati in collaborazione con il Comune di Rubiera

I laboratori si svolgeranno all’interno del Complesso Monumentale De L’Ospitale secondo il seguente programma e modalità:

Flussi di merci e materiali 24 maggio – 5 giugno 2021
con Michele Borzoni
membro del collettivo di fotografia documentaria Terraproject Photographers, che si concentrerà su come sta cambiando la “logistica” con l’evoluzione dei processi produttivi e gli impatti sul territorio.

Corpi e macchine al lavoro 11 giugno – 23 giugno 2021
con William Guerrieri
coordinatore e curatore di Linea di Confine, che indagherà il ruolo della tecnologia come “dispositivo” e il cambiamento della “nuova” fabbrica, con tutti gli aspetti relativi agli effetti del lavoro digitale sugli spazi e sugli addetti.

Iscrizioni ai laboratori
Fino a esaurimento posti (10 per laboratorio)

Quota di iscrizione
230 euro (180 euro per i residenti nei Comuni soci dell’associazione)
Con alloggio presso l’Ospitale di Rubiera 350 euro, nel rispetto delle normative di sicurezza anti-Covid.

È prevista una borsa di studio, pari alla quota di iscrizione di 230 euro, per il migliore portfolio presentato durante il primo incontro del laboratorio

Per informazioni e iscrizioni

info@lineadiconfine.org

www.lineadiconfine.org

Pubblicato in Cultura