A disposizione gli spazi all’aperto per attività sportive e ludiche: come presentare domanda

Il rientro in zona “gialla” permette di svolgere più attività all’aria aperta, nel rispetto del distanziamento e dei protocolli di sicurezza: un occasione per quelle iniziative – corsi, attività fisica – che possono svolgersi in questo modo. Il Comune mette a disposizione gratuitamente le aree delle proprie zone sportive e le aree verdi per agevolare la ripresa di queste attività. E’ necessario presentare domanda e ricevere la relativa autorizzazione, anche per evitare sovrapposizioni.

Il rispetto dei protocolli è, naturalmente, demandato agli organizzatori delle attività.

Clicca qui per scaricare il modulo  di richiesta utilizzo zone sportive in pdf.
Clicca qui per scaricare il modulo di richiesta utilizzo zone sportive editabile

Clicca qui per scaricare il modulo  di richiesta utilizzo zone verdi in pdf.
Clicca qui per scaricare il modulo di richiesta utilizzo zone verdi editabile

Leggi l’ordinanza n. 29 del sindaco che disciplina la materia.

F.A.Q. del Governo in Zona Arancione:
È consentito recarsi presso centri e circoli sportivi, pubblici e privati, del proprio Comune o, in assenza di tali strutture, in Comuni limitrofi, per svolgere esclusivamente all’aperto l’attività sportiva di base, nel rispetto delle norme di distanziamento sociale e senza alcun assembramento, in conformità con le linee guida emanate dall’Ufficio per lo sport, sentita la Federazione medico sportiva italiana (FMSI), con la prescrizione che è interdetto l’uso di spogliatoi interni a detti circoli.

Pubblicato in Notizia