Prosegue il progetto #emiliaviAperta, edizione 2021, coi laboratori narrativi.

L’edizione 2021 di #emiliaviAperta prosegue con la seconda parte di laboratori narrativi, partecipati da assistenti, volontari e famigliari di persone fragili che hanno bisogno di cure

Si tratta di laboratori di storie dove viene rivelata la complessità del lavoro di cura e ricomposto un mosaico di esperienze per far riflettere e farci ripensare integralmente il concetto di cura. 

Sono le storie invisibili delle donne che per lavoro si occupano della cura degli altri.

I laboratori narrativi saranno condotti da Tiziana Francesca Vaccaro in collaborazione con la filmmaker Teresa Sala.

Le date in programma sono: Mercoledì 19 e 26 Maggio e  Mercoledì 9 e 16 Giugno alle h.15,00 presso la Corte Ospitale

Per partecipare occorre prenotarsi telefonando allo 0522-622 294.

Il progetto #emiliaviAperta è promosso dal Comune di Rubiera, l’Unità Pastorale Cuore Immacolato di Maria a Rubiera, l’Auser Associazione territoriale Reggio Emilia, in collaborazione con l’Istituto Comprensivo Statale Rubiera, il C.P.I.A. Reggio Nord, La Corte Ospitale , l’AVIS Comunale Rubiera (ODV), Ponte Luna (APS), APS Genitori Scuola Rubiera, Permano (A.S.D.C), le Cooperative Sociali L’Ovile, Dimora d’Abramo, Pangea, Nefesh.
La Regione Emilia-Romagna lo ha approvato e finanziato con propri contributi regionali.