Contributi libri di testo

Dal 6 Settembre al 26 Ottobre 2021 (ore 18) aprono i bandi per i contributi dei libri di testo per l’anno scolastico 2021/2022.
In tale periodo i cittadini potranno presentare le domande di beneficio esclusivamente online a questo indirizzo. Online sono disponibili anche le guide per l’utilizzo dell’applicativo.

Cosa sono i contributi per i libri di testo:

I contributi sono finalizzati a sostenere gli studenti in condizioni economiche disagiate nell’acquisto di libri di testo e di altri contenuti didattici, anche digitali, relativi ai corsi di istruzione.
Sono destinati a studenti iscritti alle scuole secondarie di primo e secondo grado del sistema nazionale di istruzione. Sono erogati dal Comune/Unione dei Comuni di residenza dello studente.

Chi può fare domanda

I destinatari dei benefici sono gli studenti iscritti:

1- alle scuole secondarie di primo e di secondo grado del sistema nazionale di istruzione,
2- al secondo e terzo anno di Istruzione e Formazione Professionale presso un organismo di formazione professionale accreditato per l’obbligo di istruzione che opera nel Sistema regionale IeFP;
3- alle tre annualità dei progetti personalizzati di Istruzione e Formazione Professionale di cui al comma 2, art. 11 della L.R. 5/2011 presso un organismo di formazione professionale accreditato per l’obbligo di istruzione che opera nel Sistema regionale IeFP;

e in possesso del requisito reddituale rappresentato dall’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (ISEE) del richiedente, in corso di validità, che dovrà rientrare nelle seguenti due fasce:

Fascia 1: Isee da € 0 a € 10.632,94;
Fascia 2: Isee da € 10.632,95 a € 15.748,78.

Gli studenti devono avere un’età non superiore a 24 anni, ossia nati a partire dal 01/01/1997.
Il requisito relativo all’età non si applica agli studenti e alle studentesse disabili certificati ai sensi della Legge n. 104/1992.

Cosa serve per la compilazione:

  1. un indirizzo email
  2. credenziali SPID: la presentazione delle istanze potrà essere effettuato unicamente tramite l’identità digitale SPID (Sistema Pubblico di identità digitale) e la CIE (Carta d’identità elettronica) o CNS (carta nazionale dei servizi).
  3. numero di cellulare con SIM attivata in Italia
  4. attestazione ISEE 2021 in corso di validità (nel caso il valore ISEE sia superiore alla soglia, la compilazione viene bloccata dal sistema informatico)
  5. codice fiscale del genitore/rappresentante dello studente (o dello studente se maggiorenne) che compila la domanda e codice fiscale del figlio/a per il quale si presenta la domanda
  6. codice IBAN qualora si preferisca l’accredito su conto corrente del contributo piuttosto che il pagamento in contanti

Per il calcolo dell’ISEE occorre rivolgersi ad un centro di Assistenza Fiscale (CAF). L’attestazione dovrà essere rilasciata nell’anno 2021 con data successiva al 15/01/2021.

Si potrà usufruire della collaborazione dei CAF convenzionati per presentare direttamente la domanda. L’elenco aggiornato dei CAF sarà pubblicato sulla pagina di accesso all’applicativo all’indirizzo .

Per saperne di più:

  • consultare il bando del Comune di Rubiera
  • per informazioni, rivolgersi al servizio scuola: tel: 0522 622279; email: scuola@comune.rubiera.re.it