2015 – Istruttore direttivo tecnico cat. D

2015 – Bando di concorso per esami per assunzione di personale nel profilo professionale di “Istruttore Direttivo Tecnico” categoria D1 riservato agli appartenenti alle categorie protette di cui all’art. 1 l. 68/99.

AVVISO IMPORTANTE

Le prove di concorso si terranno il 19 e 20 gennaio, come da allegato avviso.
il Comune di Rubiera intende procedere all’assunzione a tempo indeterminato e pieno, mediante concorso per esami1, di una unità di personale con profilo professionale di “Istruttore direttivo tecnico” – Categoria D1 appartenente alle
categorie protette di cui all’art. 1 L. 68/99.
1. REQUISITI RICHIESTI PER L’AMMISSIONE ALLA SELEZIONE
Per la partecipazione è richiesto il possesso dei seguenti requisiti:
a) essere
– cittadini italiani (sono equiparati ai cittadini italiani gli italiani non appartenenti alla Repubblica) o di uno degli Stati membri dell’Unione Europea; oppure essere familiari di un cittadino di uno Stato membro dell’Unione Europea non aventi la cittadinanza di uno Stato membro ma titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno permanente;
– oppure essere cittadini di Paesi terzi titolari del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo o titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria;
b) essere in possesso di uno dei seguenti titoli di studio:
– Titolo di studio per l’accesso all’albo degli ingegneri sezione A (ingegneri) o sezione B (ingegneri iunior) per il settore civile ambientale.
– Titolo di studio per l’accesso all’albo degli architetti, Pianificatori, Paesaggisti e Conservatori sezione A (architetti) o sezione B (architetti iunior).
c) essere in possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione di ingegnere/ingegnere iunior per il settore civile ambientale o di architetto / architetto junior.
d) godimento dei diritti civili e politici. I cittadini non italiani devono godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza (ad eccezione dei titolari dello status di rifugiato o di protezione sussidiaria);
e) età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
f) appartenere alle categorie protette di cui all’art. 1 L. 68/99;
g) idoneità fisica all’impiego (l’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo gli assumendi in riferimento alla sorveglianza sanitaria del rischio lavorativo);
h) patente di guida di tipo B o superiore;
i) posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i cittadini soggetti a tale obbligo;
j) insussistenza di condanne penali che impediscano, ai sensi della normativa vigente, la costituzione di rapporti di impiego con la pubblica amministrazione.
k) inesistenza di provvedimenti di destituzione o dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione;
l) (per i cittadini non italiani) adeguata conoscenza della lingua italiana; essere in possesso, fatta eccezione della titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica Italiana;
I suddetti requisiti devono essere posseduti alla data di scadenza del termine indicato nel presente bando per la presentazione della domanda d’ammissione.

3. DOMANDA PER LA PARTECIPAZIONE
Per partecipare alla selezione per la formazione della graduatoria, gli aspiranti devono redigere domanda, in carta libera e in conformità al fac-simile allegato “A” al presente bando.
Nella domanda, indicate le generalità e la richiesta di partecipazione alla selezione, i candidati dovranno dichiarare sotto la loro personale responsabilità:
a) luogo e data di nascita;
b) domicilio o recapito (indirizzo completo) al quale l’Amministrazione dovrà indirizzare tutte le comunicazioni relative alla selezione, con l’indicazione del numero telefonico e dell’indirizzo di posta elettronica;
c) possesso di tutti i requisiti indicati nel bando e prescritti per l’ammissione alla selezione;
d) titolo di studio posseduto;
e) possesso dell’abilitazione all’esercizio della professione di ingegnere/ingegnere iunior per il settore civile ambientale o di architetto / architetto iunior.
f) Appartenenza alle categorie protette;
g) di aver ricevuto l’informativa sul trattamento dei dati personali nel rispetto del D. Lgs. 30 giugno 2003 n. 196 e nelle forme previste dal bando di selezione.
h) (eventuale) possesso di titoli di preferenza di cui all’allegato B;
La domanda deve essere sottoscritta dal candidato, pena l’esclusione. Non è richiesta l’autenticazione della firma.

4. TERMINE E MODALITÀ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
L’invio delle domande potrà essere effettuato in uno dei seguenti modi:
– presentazione diretta all’Ufficio protocollo o all’Ufficio Relazioni con il Pubblico del Comune di Rubiera;
– a mezzo raccomandata con avviso di ricevimento (unitamente a copia fotostatica di un documento di identità); indirizzata al Comune di Rubiera, via Emilia Est, 5 – 42048 Rubiera RE;
– tramite fax al n. 0522.628978;
– a mezzo posta elettronica certificata (PEC) all’indirizzo comune.rubiera@postecert.it (saranno prese in considerazione solo e-mail provenienti da caselle di posta certificata).
LE DOMANDE DOVRANNO PERVENIRE ENTRO IL TERMINE PERENTORIO DELLE ORE 13.00 DEL 16 DICEMBRE 2015
Non saranno prese in considerazione domande pervenute dopo tale data anche se spedite entro il termine sopra indicato. L’Amministrazione non assume alcuna esponsabilità per la dispersione di comunicazioni dipendente da inesatta indicazione dell’indirizzo da parte del concorrente, oppure per mancata o tardiva comunicazione del cambiamento di indirizzo indicato nella domanda, né per eventuali disguidi postali o telegrafici o comunque imputabili al fatto di terzi, a caso fortuito o forza maggiore.

5. ALLEGATI ALLA DOMANDA
– la ricevuta del versamento della tassa di € 9,00 da versare sul c/c postale n. 13912423 intestato a: Comune di Rubiera – Servizio Tesoreria; nella causale indicare: tassa selezione per Istruttore direttivo tecnico;
– il curriculum vitae del candidato;
– copia di un documento di riconoscimento in corso di validità;

 

Note:
In data 25 novembre 2015 è stata pubblicato l’allegato avviso di proroga scadenza e modifica calendario prove
( pubbl. Albo Pretorio n. 520 del 25/11/2015) .
In data 28 dicembre 2015 è stato pubblicato l’allegato avviso di rinvio delle date delle prove.
In data 22 gennaio 2016 è stata pubblicata la graduatoria finale in allegato