Il nazista e la bambina



Il 4 febbraio, presso la Sala del Consiglio in Municipio (accesso da via Boiardi) , alle ore 17, presentazione del libro “Il nazista e la bambina” con l’autrice e protagonista del libro Liliana Manfredi, sopravvissuta all’eccidio della Bettola.
Letture di Roberta Chesi e Claudia Montermini, accompagnamento musicale di Andrea Gambarelli

Giugno 1944: dopo un’imboscata partigiana, le SS compiono una rappresaglia in una locanda a Bettola di Reggio Emilia, fucilando 33 civili.
Liliana Manfredi, sopravvissuta alla strage, ripercorre quella terribile notte nei suoi ricordi di bambina.
Il libro è una testimonianza diuna vicenda drammatica, ma anche un racconto pieno di amore per la vita.