Conoscere 2022: musica e cinema

Si conclude in biblioteca a Rubiera un percorso triennale sulla storia del rock: tre appuntamenti sul periodo che va da prima metà anni ’70 a seconda metà anni ’80.
Nella prima serata, i grandi gruppi degli anni ’70, ciascuno con alcuni dei brani più celebri e importanti: Deep Purple, Allman brothers band, Yes, Genesis, AC/DC, Emerson Lake & Palmer, Supertramp. Il rock si fa più ampio, duro, ambizioso, sfaccettato. Ancora più evidente la dicotomia tra rock inglese e americano, con l’ingresso dell’Australia. Li vedremo, li ascolteremo, li conosceremo un po’ meglio.
Nella seconda, ci concentreremo su alcune canzoni simbolo, che hanno fatto epoca, e le approfondiremo nella loro complessità. A partire da “A day in the life” dei Beatles, che chiude “Sgt. Pepper”, vedremo come alcuni maestri abbiano saputo allargare i confini della forma canzone sia nei tempi (brani molto lunghi) sia nella struttura (vari movimenti, come una suite, passaggi difficili). Sono “Stairway to heaven” dei Led Zeppelin, “Shine on you crazy diamond” dei Pink Floyd, “Bohemian rhapsody” dei Queen e alcune altre.
Nella terza e finale, passeremo agli anni ’80, con i gruppi e i solisti affermatisi su MTV, con i video musicali, dai Dire Straits ai Toto, dai Simple Minds ai Tears for fears, all’eterno Bruce Springsteen.
Tre serate con suoni e immagini, per immergersi nella storia del rock, il 14, 21, 28 febbraio alle ore 21,00 in Biblioteca comunale a Rubiera. La prenotazione è consigliata (prenotazioni@comune.rubiera.re.it), Green Pass rafforzato e mascherina FFP2 obbligatori.