Viaggio a Neulingen e dintorni – anno 2019

Viaggio nel comune gemellato di Neulingen e dintorni…

Giovedi’ 27.06.2019
06.00: Partenza da Rubiera (parcheggio palazzetto sport – via Aldo Moro .)
12,00: arrivo previsto a Basilea (Km 510)
Le prime fonti scritte che citano la città di Basilea risalgono all’anno 374. In quell’anno, lo storico romano Ammianus
Marcellinus descrive la costruzione dell’accampamento delle truppe dell’imperatore Valentiniano nei pressi di «Basilia». In
quel momento la città vantava già diverse centinaia di anni. La sua posizione favorevole, sulle rive del Reno, e
l’importanza strategica del Münsterhügel, il colle della cattedrale, attirarono sull’ansa del Reno prima i Celti, durante l’Età
del bronzo, e poi i Romani, che resero Basilea un importante centro commerciale. Il traguardo successivo nella storia di
Basilea risale al 1226, anno di costruzione della Mittlere Brücke, che ben presto diverrà un cardine essenziale per gli
scambi commerciali a distanza. A partire dal XVI secolo, la prosperità economica di Basilea si lega prima alla tessitura
della seta e poi all’arte della tintura. A partire da questi importanti pilastri economici si svilupperà in seguito l’odierna
industria chimica e farmaceutica.
sosta per pranzo al sacco.
14,00 Visita alla città con guida in italiano.
Al termine ripartenza e sistemazione in hotel “ACHAT Comfort Bretten”
Am Seedamm, 8 – 75015 Bretten dove si terrà anche la cena. ( km 212 )

Venerdi’ 28.06.2019
Colazione
08.45: Partenza per Rastatt (Km 51).
Città della regione del Baden Wurttemberg, posta nella pianura del Reno che segna il confine tra Germania e Francia,
alle pendici nord-occidentali della Selva Nera. Conta circa 48.000 abitanti, equamente divisi tra cattolici e protestanti.
La città è attraversata dal fiume Murg e si presume abbia origini romane, anche se di quel periodo non rimane traccia.
Nel 1689, durante la guerra di successione del Palatinato, Rastatt fu bruciata dai francesi; pochi anni dopo però venne
interamente ricostruita, seguendo un piano organico, dal sovrano, il margravio Ludovico Guglielmo di Baden Baden
(1677-1707), generale dell’impero nelle guerre contro i turchi. La ricostruzione della città e la costruzione della reggia
di stile barocco (castello) fu diretta dall’architetto italiano Domenico Egidio Rossi (Fano, 1659-1715). Il Rossi, che
lavorò in precedenza per il Ducato di Modena e la corte imperiale di Vienna, fu l’autore del primo piano urbanistico di
Rastatt, i cui lineamenti nel centro storico sono ancora ben visibili, con il fronte principale della città rivolto verso la
Francia, e dei disegni per la costruzione del nuovo castello, i cui lavori vennero completati dopo il suo ritorno a Fano.
Per Rastatt, Domenico Egidio Rossi è ritenuto l’artista più famoso ed importante.
Interessante il celebre Castello, situato al centro della città, le due chiese sulla Kaiserstrasse e la residenza di campagna del Margravio (Schloss Favorite) che si trova a pochi chilometri dal centro.
10,00 : visita guidata alla città con guida in italiano (ca 1,5 ore)
12,00: pranzo presso un ristorante tipico. ”
ripartenza per Ettlingen (Km 26) e passeggiata per la cittadina
19,30: Cena con gli amici tedeschi presso “Sportheim” a Bauschlott. (km 40)
17,30: Rientro in hotel a Bretten (Km 8)

Sabato 29.06.2019
Colazione
09.00: Partenza per Pforzheim (Km 19).
Punto di ritrovo: Hohwiesenweg, 6 a Pforzheim. (info@gasometer-pforzheim.de)
10.00: Visita guidata in italiano .
13,00: Pranzo presso “Peter’s Würmtalgaststätte” – Würmtalstraße 9 – 75181 Pforzheim- +49 7231 61682
Tempo libero a Pforzheim
17,30: rientro a Bretten e visita libera alla “Peter und Paul Fest”
19,30: Cena presso un ristorante tipico a Bretten.

Domenica 30.06.2019
Colazione
08,00: Partenza per il viaggio di ritorno
11,30: arrivo previsto all’isola di Mainau (lago di Costanza) . ( km 210 )
Pranzo libero (all’interno è presente un ristorante)
15,00: Ripartenza per Rubiera (Km 524)
21,30: arrivo previsto a Rubiera

INFO:
mail: rubiera-neulingen@libero.it – tel. 3472302101 – 3402971987