Emissioni atmosfera – autorizzazioni

Le emissioni in atmosfera sono generalmente prodotte da aziende di produzione.
Nel caso in cui si producano emissioni in atmosfera occorre dotarsi di apposita autorizzazione.

Documentazione occorrente

  • Nel caso di modifica di impianti: domanda ex art. 15/a, D.P.R. n. 203/88.
  • Nel caso di nuovo impianto: domanda ex art. 6, D.P.R. n. 203/88.
  • Nel caso di trasferimento di impianto: domanda ex art. 15/b, D.P.R. n. 203/88.

Allegati alla domanda

  • Scheda informativa generale inquinamento atmosferico
  • Quadro riassuntivo delle emissioni
  • Quadro riassuntivo dei serbatoi di stoccaggio
  • Scheda impianto termico
  • Scheda tecnica impianti di abbattimento.
  • N. 2 marche da bollo da € 16.00 cadauna.
  • Modulo per sottoscrizione dell’impegno al pagamento della prestazione Arpa E.R. relativa al rilascio di parere tecnico

Tempi di risposta
30 giorni.

Scadenza
L’attivazione degli impianti deve avvenire entro la data stabilita in autorizzazione.

Riferimenti normativi
D.p.r. 24 maggio 1988, n. 203 “Attuazione delle direttive CEE (nn. 80/779, 82/884, 84/360 e 85/203) concernenti norme in materia di qualità dell’aria, relativamente a specifici agenti inquinanti, e di inquinamento prodotto dagl’impianti industriali, ai sensi dell’art. 15 della L. 16.4.1987, n. 183”.