In caso di neve

Nelle situazioni di disagio dovute al maltempo risulta determinante la collaborazione dei cittadini, poiché l’adozione di comportamenti corretti consente di ridurre le difficoltà e i rischi negli spostamenti, e allo stesso tempo agevola il lavoro di chi gestisce il ‘servizio neve’.
Nevicate e gelate sono eventi atmosferici che provocano sempre disagi alla circolazione. Il servizio meteorologico può prevedere tali episodi, ma non la loro intensità e l’effettivo verificarsi.
Al fine di contenere i disagi è utile sapere quali comportamenti adottare.

Cosa fa il Comune
Il Comune ha il compito di sgomberare dalla neve le strade comunali, gli accessi alle scuole, i parcheggi pubblici e i passaggi pedonali di interesse pubblico.
La pulizia delle strade comunali è programmata dando la precedenza alle strade principali, rotonde, sottopassi e, a seguire, il resto delle strade per terminare con parcheggi pubblici e marciapiedi principali.
Hanno altresì la priorità gli interventi di sgombro neve nelle strade d’accesso a strutture sanitarie e scolastiche

I mezzi spartineve intervengono quando si raggiungono i 5 cm di neve.

Oltre al servizio di sgombero neve il Comune interviene con il servizio antighiaccio sulla viabilità principale sia in caso di nevicate che in assenza di nevicate qualora le condizioni lo richiedano.

l servizio è gestito da ditte esterne e coordinato dai tecnici comunali.

Alcuni avvertimenti: se la nevicata avviene durante le ore di punta, il traffico subirà forti rallentamenti, anche a causa della presenza dei mezzi spartineve e le stesse operazioni di spazzamento risulteranno rallentate.
Cosa dovrebbero fare i cittadini
– Non parcheggiare le auto in prossimità di incroci
– Rimuovere, ove possibile,  le auto parcheggiate lungo le strade dove devono passare i mezzi spartineve
– Pulire gli ingressi ai garage, ai cancelli,  ai vialetti di competenza
– Togliere la neve dai rami delle piante di proprietà privata che sporgono su suolo pubblico
– Evitare di accumulare neve a ridosso di cassonetti di raccolta dei rifiuti.
– Rimuovere blocchi di neve o ghiaccio che sporgono su suolo pubblico (dalle gronde, terrazzi, balconi)

Infine alcuni semplici consigli per gli automobilisti, ma anche per pedoni e ciclisti, al fine di limitare, a se stessi e agli altri, disagi e pericoli.
Nella stagione fredda è opportuno
– montare sull’auto le gomme da neve o avere le catene a bordo
– mettere l’antigelo nell’acqua dei tergicristalli e controllare se le spazzole puliscono bene il parabrezza.
– in caso di nevicata o intensa gelata è auspicabile usare l’auto solo per necessità, privilegiando l’utilizzo del mezzo pubblico (o condividendo il proprio veicolo con altre persone per ridurre il traffico)
– chi va a piedi dovrebbe usare scarpe con la suola in gomma antisdrucciolo per evitare cadute
– agli anziani viene consigliato di evitare di uscire da casa quando nevica, cercando di farsi aiutare da amici, parenti o vicini per fare la spesa.

Tra gli altri suggerimenti utili: parcheggiare l’auto in modo da non creare difficoltà per il passaggio di altri veicoli o di mezzi spazzaneve, prestare attenzione negli spostamenti in bicicletta, poiché le due ruote perdono stabilità sui fondi stradali innevati o gelati.