Giro verde

Raccolta a domicilio di sfalci e piccole potature

Logo giro verdeGli sfalci d’erba, le foglie e le potature  di modeste quantità sono raccolti a domicilio.
Quantitativi elevati vanno conferiti al Centro di raccolta  o Isola ecologica.Chi è interessato deve ritirare, presso il Centro di raccolta (o Isola Ecologica) o presso l’Ufficio Relazioni con il Pubblico (U.R.P.), un sacco bianco che viene fornito gratuitamente nel quale dovranno essere introdotti esclusivamente gli sfalci d’erba e le foglie.Il sacco bianco dovrà essere depositato la sera precedente il giorno di raccolta davanti alla propria abitazione, su area pubblica, in una posizione ben visibile ed accessibile dalla strada.Nelle strade chiuse collocare il sacco bianco all’incrocio con la via principale. La ditta incaricata da IREN provvederà allo svuotamento del sacco che sarà lasciato vuoto per il successivo riutilizzo.Le potature, legate in fascine, di modeste quantità vanno lasciate a lato del sacco bianco per il loro ritiro. Non chiudere il sacco con corda o filo di ferro.
Il Giro Verde viene effettuato tutti i LUNEDI’ nelle zone arancio e gialla, il venerdì nella zona blu. ( Vedi piantina ed elenco vie delle varie zone)
Il Giro Verde  si effettua in tutte le vie.Il GIROVERDE VA IN LETARGO PER LA PAUSA INVERNALE
Dal 1° dicembre al 28 febbraio sarà possibile conferire i materiali presso i centri di raccolta.
Nell’anno 2019 è  previsto  un giro verde supplementare nel periodo tra il 14 e il 15 dicembre
Dal 1° dicembre  sino al 28 febbraio scatta la consueta sospensione invernale del GIROVERDE, in concomitanza con il fermo stagionale della attività vegetativa delle piante e dei tappeti erbosi.  Sarà comunque possibile conferire sfalci d’erba e potature recandosi presso i centri di raccolta. Sono interessati alla sospensione i comuni reggiani gestiti da Iren.Per conoscere giorni e orari del centro di raccolta si può visitare il portale servizi.irenambiente.it e scaricare la app Ecoiren per lo smartphone. Si ricorda che la stagione autunnale e la pausa vegetativa invernale sono l’occasione per praticare attivamente il compostaggio, facile da fare anche nel giardino di casa. Il manuale del compostaggio domestico, con all’interno tante buone idee per autocostruirsi una compostiera, è reperibile sul portale servizi.irenambiente.it nella sezione dedicata alla riduzione dei rifiuti.