Richiesta accesso agli atti di pratiche edilizie

Per prendere visione o richiedere copia di autorizzazioni, concessioni edilizie, permessi di costruire, DIA, SCIA, CIL, certificati di conformità edilizia e agibilità, disegni o altra documentazione, è necessario far pervenire il modulo riportato a lato, compilato in ogni sua parte.
Per consentire all’ufficio l’individuazione delle pratiche edilizie relative all’immobile che interessa, occorre riportare correttamente l’indirizzo (via e numero civico) e, sopratutto se interessa solamente l’accesso ad una porzione dell’edificio (ad esempio uno specifico alloggio inserito in una palazzina plurifamiliare) i dati catastali completi riferiti all’unità immobiliare (foglio, mappale e subalterno).

Presentazione
La domanda si può far pervenire via e-mail all’indirizzo di posta elettronica progettare@comune.rubiera.re.it oppure direttamente presso L’Ufficio tecnico, Servizio Edilizia Privata / Urbanistica, negli orari di apertura al pubblico.
Entro 15 giorni, salvo problemi che verranno preventivamente comunicati tramite e-mail o telefono, le pratiche rintracciate saranno disponibili per la consultazione.

In particolare per quanto riguarda l’accesso agli atti relativi alle pratiche edilizie e documentazione depositata presso l’Ufficio Tecnico – Servizio Edilizia Privata / Urbanistica, si fa presente che l’ufficio è dotato di scanner per grandi formati che consente di poter scannerizzare anche gli elaborati grafici contenuti nelle pratiche edilizie, oltre che qualsiasi altro atto depositato.
E’ quindi possibile evadere le richieste fornendo non più fotocopie, ma direttamente i file in formato .pdf  attraverso la masterizzazione su CD-ROM fornito dal Comune (con i costi specifici sottoriportati) o preferibilmente attraverso l’invio tramite posta elettronica o modalità informatiche analoghe (senza costi aggiuntivi rispetto ai costi comunque dovuti); e tale procedura sarà anzi preferibile.
Un’ulteriore novità introdotta dall’inizio del 2017 è anche quella di poter chiedere l’evasione della richiesta in modo urgente, specificandolo sul modulo di richiesta.

In generale, per le richieste di accesso agli atti , in base a quanto deliberato dalla Giunta Comunale con atto n. 219 del 27/12/2016, e n. 168 del 20 novembre 2018 le tariffe e modalità sono  le seguenti:

A) Documenti digitali relativi al patrimonio informativo delle pubbliche amministrazioni che devono essere contenuti all’interno della sezione “Amministrazione Trasparente” o comunque tutti i documenti, le informazioni e i dati che in base alla vigente normativa devono essere pubblicati.
La trasmissione del file tramite posta elettronica o su supporto magnetico/ottico fornito dall’utente sarà gratuita

B) Accesso agli atti e relativi costi relativi a tutte le altre casistiche (a titolo esemplificativo: richiesta copia documentazione contenuta all’interno di pratiche edilizie, documentazione relativa a vecchi atti deliberativi dell’Amministrazione)
costo complessivo dovuto per ogni richiesta:

  • 1 € per ogni pratica/fascicolo oggetto di richiesta, oltre ai costi di riproduzione/dematerializzazione sotto riportati
  • € 0,20 per ogni modulo A4 sia come riproduzione cartacea in bianco/nero che come fornitura di file
  • € 0,50 per ogni modulo A4 stampato a colori, previa scannerizzazione
  • per i file degli elaborati o atti composti da più pagine: € 1 aggiuntivo per ogni file, oltre al costo di cui sopra
  • stampe di elaborati grande formato (maggiore del formato A3) scannerizzati, da eseguire con il plotter: € 10,00 al metro lineare, a prescindere dalla altezza
  • Richieste urgenti da evadere in giornata (entro 24 ore e comunque molto prima delle normali tempistiche), a condizione che sia possibile per l’ufficio: € 10,00 in aggiunta ai costi di cui sopra. Tale importo può essere ridotto a € 2,00 per le richieste effettuate direttametne allo sportello negli orari di apertura al pubblico se le condizioni lo consentono.

C) per tutti i casi in cui la richiesta viene evasa con la fornitura di file su supporto ottico fornito dal Comune (CD-Rom): € 5,00 aggiuntivi ai costi di cui sopra

I costi aggiuntivi rispetto al costo di riproduzione sono giustificati dalla stima del costo sostenuto dall’amministrazione, oltre che per il materiale di consumo, dai costi di ricerca, reperimento e, nei casi in cui è possibile, di dematerializzazione dei documenti cartacei contenuti nei vari fascicoli

Il pagamento della somma dovuta potrà essere effettuato in contanti direttamente presso l’ufficio tecnico oppure tramite disposizione bancaria sul conto corrente della Tesoreria Comunale (Banco BPM S.p.A., cod. Iban: IT80S0503466470000000024827) indicando nella causale la richiesta accesso agli atti cui fa riferimento; questa seconda modalità è preferibile soprattutto se si optasse per l’acquisizione della documentazione in formato digitale, per evitare di doversi recare appositamente presso l’ufficio solo per effettuare il pagamento. In tal caso dovrà poi essere mandata dimostrazione della effettuazione del versamento attraverso posta elettronica all’indirizzo email riportato in premessa (progettare@comune.rubiera.re.it)

Casi particolari:

  • Richiesta di Copia conforme all’originale valida ai fini legali: domanda in bollo; per il ritiro delle copie conformi occorre consegnare n.1 marca da bollo per ogni foglio.
  • CD rom documenti di gara LLPP € 10,00
  • CD rom atti tecnici PSC/RUE € 50,00