Residenza

Cambio di residenza senza più file allo sportello
Dal 9 maggio 2012 sono in vigore le nuove disposizione in materia anagrafica riguardanti le modalità con le quali effettuare le seguenti dichiarazioni:
1. trasferimento di residenza da altro Comune, dall’estero o trasferimento di residenza all’estero;
2. costituzione di nuova famiglia o mutamenti intervenuti nella composizione della famiglia;
3. cambio di abitazione all’interno del Comune;
Le dichiarazioni anagrafiche devono essere compilate su apposito modulo (scaricabile nelle singole pagine sotto indicate) e possono essere presentate nei seguenti modi  a tutela della salute pubblica e per far fronte all’emergenza Coronavirus:

La modalità mail/PEC consentita ad una delle seguenti condizioni:
a) che la dichiarazione sia sottoscritta con firma digitale;
b) che la dichiarazione sia trasmessa tramite la casella di posta elettronica certificata (PEC) del dichiarante;
c) che la copia della dichiarazione recante la firma autografa e la copia del documento d’identità del dichiarante siano acquisite mediante scanner e trasmesse tramite posta elettronica semplice.

Il modulo è unico per tutti i componenti il nucleo familiare.