Assegno nucleo con tre figli minori

MODALITA’ DI RICHIESTA
In presenza di almeno tre figli minori è possibile chiedere l’assegno per il nucleo famigliare, concesso dal Comune ma pagato dall’INPS, ove le condizioni reddituali e patrimoniali  lo consentano.
I figli possono essere propri o del coniuge, naturali o adottivi o in affido preadottivo e devono fare parte della famiglia anagrafica del richiedente.
Per l’anno 2020 l’assegno da corrispondere agli aventi diritto è pari a € 145,14 mensili per tredici mensilità – importo massimo annuo di € 1.886,82 – , se spettante nella misura interaL’assegno è riconosciuto dal 1° gennaio se il requisito dai tre figli minori sussisteva a quella data, altrimenti dal momento in cui la condizione si è verificata; il diritto cessa dal mese successivo in cui un figlio diventa maggiorenne.
Possono presentare domanda:

1) le famiglie italiane o comunitarie;
2) le famiglie di cittadini  extracomunitari in possesso di titolo di soggiorno in corso di validità ed appartenente ad una delle seguenti tipologie:

  • cittadino rifugiato politico, familiare o superstite;
  • cittadino apolide, familiare o superstite;
  • cittadino titolare della protezione sussidiaria;
  • cittadino che ha soggiornato legalmente in almeno 2 stati membri, familiare o superstite;
  • cittadino familiare di cittadino italiano, dell’Unione o di soggiornante di lungo periodo;
  • cittadino titolare del permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo;
  • cittadino lavoratore del Marocco, Tunisia, Algeria e Turchia, e familiari;
  • cittadino titolare del permesso unico per lavoro o con autorizzazione al lavoro, e familiari (ad eccezione delle categorie espressamente escluse dal D.lgs. 40/2014).
  • stranieri regolarmente soggiornanti in Italia da almeno un anno con permesso di soggiorno valido.

REQUISITI
Il o la richiedente deve inoltre:

  1. essere residente a Rubiera al momento della domanda;
  2. avere almeno 3 figli di età inferiore ad anni 18
  3. avere un valore I.S.E.E. non superiore a € 8.788,99  (anno 2020).

DOCUMENTAZIONE OCCORRENTE

  1. Domanda da compilare su apposito  modulo da presentare entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale si richiede l’assegno;
  2. fotocopia permesso di soggiorno, ove ricorre il caso;
  3. fotocopia documento d’identità del o della richiedente se la domanda viene consegnata da persona diversa.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda può essere presentata via mail allo Sportello sociale dell’Unione Tresinaro Secchia, da contattare telefonicamente o via email per fissare un appuntamento:
referente per lo Sportello sociale di Rubiera: Veronica Diana
e mail: rubiera@ssu.tresinarosecchia.it
telefono: 0522/985940 – 0522/985946

Erogazione degli assegni
Dopo avere verificato la regolarità delle dichiarazioni presentate ed effettuato i dovuti, il Responsabile del Settore Servizi Sociali concederà, attraverso un proprio provvedimento, l’assegno richiesto.
Il pagamento sarà corrisposto dall’INPS, con avviso inviato a domicilio per riscuotere l’assegno o tramite accredito in conto corrente bancario o libretto postale, con cadenza semestrale posticipata.
Il richiedente è tenuto a comunicare tempestivamente al Comune ogni variazione di cambio di residenza.
A seguito del D.L. 201/2011, convertito con modificazioni dalla L. 22 dicembre 2011, n. 214, che impone alla pubblica Amministrazione il divieto di pagamento di somme in contanti oltre i 1.000,00 Euro, le somme spettanti potranno essere erogate solo su c/c bancario o postale o su libretto postale o bancario con IBAN associato. E’ quindi obbligatorio indicare sulla domanda le coordinate bancarie (IBAN). L’IBAN deve essere necessariamente intestato o cointestato al richiedente del beneficio.

Normativa
Legge 448/1998 art. 65 e 66
DM 452/2000

 

Unione Tresinaro Secchia - Servizio Sociale Unificato - Servizio sociale territoriale - Polo di Rubiera - Sportello sociale

Referente:
Veronica Diana
Indirizzo:
via Emilia Est, 5
Tel.: ☎
0522 985940 - 0522 985946
Fax:
0522 628978
E-mail:
rubiera@ssu.tresinarosecchia.it
Ricevimento al pubblico:
su appuntamento