Assegno nucleo con tre figli minori

MODALITA’ DI RICHIESTA
Con l’ultima comunicazione della Presidenza del Consiglio dei Ministri – Dipartimento per le politiche della famiglia (GU del 5-2-2022) è stato stabilito che l’assegno al nucleo numeroso potrà essere richiesto anche per l’anno 2022 (fino al 31/01/2023) per i soli mesi di Gennaio e Febbraio 2022 e per il resto dell’anno le famiglie riceveranno l’assegno unico al figlio a partire da marzo 2022
L’assegno è concesso ai richiedenti italiani, comunitari ed extracomunitari titolari di permesso di soggiorno CE per soggiornanti di lungo periodo, dello status di rifugiati politici o beneficiari di protezione sussidiaria. (ai sensi art. 13 della L. 97 del 06/08/2013), residenti nei Comuni di Baiso, Casalgrande, Castellarano, Rubiera, Scandiano e Viano, nella cui famiglia si trovano almeno tre o più figli minorenni sui quali esercita la potestà genitoriale. Per figli si intendono quelli naturali, adottivi o in affidamento preadottivo, propri o del coniuge, facenti parte della famiglia anagrafica del richiedente. Per avere diritto all’assegno occorre che l’Indicatore della Situazione Economica Equivalente (I.S.E.E.), non sia superiore ad Euro 8.955,98 euro. L’importo dell’assegno per il 2022 è di Euro 147,90 euro mensili se erogato per intero. L’assegno è concesso ESCLUSIVAMENTE per i mesi di GENNAIO e/o FEBBRAIO come stabilito dall’articolo 10 del decreto legislativo 29 dicembre 2021, n. 230.
Le domande devono essere presentate entro il 31 gennaio 2023.

DOCUMENTAZIONE OCCORRENTE

  1. Domanda da compilare su apposito  modulo da presentare entro il 31 gennaio dell’anno successivo a quello per il quale si richiede l’assegno;
  2. fotocopia permesso di soggiorno, ove ricorre il caso;
  3. fotocopia documento d’identità del o della richiedente se la domanda viene consegnata da persona diversa.

MODALITA’ DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA
La domanda può essere presentata via mail allo Sportello sociale dell’Unione Tresinaro Secchia, da contattare telefonicamente o via email per fissare un appuntamento:
referente per lo Sportello sociale di Rubiera: Veronica Diana
e mail: rubiera@ssu.tresinarosecchia.it
telefono: 0522/985940 – 0522/985946

Erogazione degli assegni
L’istruttoria è svolta dal Servizio Sociale Unificato. Il procedimento viene concluso entro 90 giorni dal ricevimento della domanda completa e regolare.
La domanda incompleta o irregolare sospende/interrompe il decorso del termine.
A conclusione del procedimento verrà data comunicazione dell’esito della domanda:
accoglimento della richiesta e dell’avvenuto inoltro dei dati all’INPS per l’erogazione dell’assegno, ovvero, diniego con motivazione.
Il richiedente è tenuto a comunicare tempestivamente al Comune ogni variazione di cambio di residenza.
A seguito del D.L. 201/2011, convertito con modificazioni dalla L. 22 dicembre 2011, n. 214, che impone alla pubblica Amministrazione il divieto di pagamento di somme in contanti oltre i 1.000,00 Euro, le somme spettanti potranno essere erogate solo su c/c bancario o postale o su libretto postale o bancario con IBAN associato. E’ quindi obbligatorio indicare sulla domanda le coordinate bancarie (IBAN). L’IBAN deve essere necessariamente intestato o cointestato al richiedente del beneficio.

Normativa
Legge 448/1998 art. 65 e 66
DM 452/2000

 

Unione Tresinaro Secchia - Servizio Sociale Unificato - Servizio sociale territoriale - Polo di Rubiera - Sportello sociale

Referente:
Maria Calvo
Indirizzo:
via Emilia Est, 5
Tel.: ☎
0522 985946 - 0522 985940 mercoledì e venerdì dalle 10 alle 13
Fax:
0522 628978
E-mail:
rubiera@ssu.tresinarosecchia.it
Ricevimento al pubblico:
su appuntamento