Numerazione civica

La numerazione civica esterna ed interna serve ad individuare in modo univoco le singole abitazioni e le unità immobiliari utilizzate o utilizzabili per attività (uffici, locali commerciali, industriali, terziarie, ecc.) ed è determinante per l’anagrafe dei residenti e la gestione delle attività imprenditoriali.

Numero civico esterno provvisorio per le nuove costruzioni:
Per eventuali esigenze legate alla necessità di dover comunicare una numerazione civica alle aziende fornitrici dei servizi (Energia elettrica, gas/acqua, ecc.) nella fase di allestimento del cantiere per gli interventi di nuova costruzione, può essere richiesta l’assegnazione del numero civico esterno provvisorio.
Il numero provvisorio attribuito potrà essere utilizzato per tutti gli adempimenti necessari per il cantiere e dovrà essere sempre seguito, nei tempi e con le modalità di seguito indicati, dalla richiesta di numerazione definitiva, che sicuramente non coinciderà.
Si evidenzia che solo il numero civico definitivo è rilevante ai fini giuridici e potrà essere utilizzato per la stipula dei contratti definitivi di utenza e utilizzato per la richiesta/registrazione di residenze anagrafiche, sedi di ditte, ecc..

Numero civico esterno / interno definitivo
La richiesta di attribuzione di numero civico definitivo deve essere presentata per tutti gli interventi edilizi che comportano l’apertura o la variazione di accessi sull’area di circolazione e/o all’interno dei fabbricati stessi, quali la realizzazione di un nuovo edificio, la ristrutturazione, la demolizione con ricostruzione, la fusione o scorporo di unità immobiliari, il cambio di destinazione d’uso, ecc.
In caso di eliminazione di accessi occorre richiedere l’annullamento del civico e/o una nuova attribuzione della numerazione.
La domanda del numero civico esterno e dei numeri interni deve essere presentata prima della dichiarazione di fine lavori del PDC o della DIA che hanno autorizzato l’intervento edilizio quando comunque non sono più modificabili gli accessi all’edificio e alle unità immobiliari, e relative destinazioni.
La numerazione definitiva attribuita (sia interna che esterna) se ottenuta prima delle operazioni di accatastamento dell’immobile dovrà essere riportata negli atti da presentare alla Agenzia del Territorio.

Costo
Attribuzione di numerazione provvisoria; gratuita
Fornitura del numero civico esterno definitivo:
€ 16,50 per ciascun numero.
Fornitura del numero civico interno:
€ 2,60 per ciascun numero.
L’importo sarà quantificato dall’ufficio tecnico prima della comunicazione della assegnazione della numerazione e dovrà essere effettuato con le modalità previste e qui riportate

Ad avvenuta comunicazione dell’interessato dell’avvenuto adempimento (data pagamento e n. ricevuta), il Comune provvederà a trasmettere la assegnazione della numerazione e le tempistiche per il ritiro delle targhette.
Al ritiro dovrà essere presentata copia della attestazione di versamento.

Applicazione targhette
La applicazione delle targhette (sia della numerazione esterna che di quella interna) è a carico del soggetto che ne ha fatto richiesta e dovrà essere effettuata in modo tempestivo, e comunque, almeno per gli edifici residenziali, prima che siano inoltrate le richieste di residenza all’ufficio anagrafe.

Ufficio comunale di riferimento:
Ufficio Tecnico, Servizio Edilizia Privata
Tel. 0522 622285 ore 9-13

Normativa
articoli 42 e 43 del Regolamento Anagrafico Nazionale approvato con Decreto del Presidente della Repubblica n. 223 del 30/5/1989