Passo carrabile (cartello)

(Art. 22 del D.Lgs. n. 285/1992 – Codice della Strada)

Il vigente Codice della Strada prevede che l’Ente proprietario della strada debba autorizzare con atto specifico l’esposizione di cartello segnaletico la cui installazione deve avvenire  su domanda ed a cura del richiedente.
In mancanza di tale cartello qualsiasi accesso dalla strada alle proprietà laterali non sarà qualificabile come “passo carrabile” e non potrà essere effettuata la rimozione dei veicoli in sosta, contemplata dall’art. 158 del CdS.

Documentazione
Per ottenere lo specifico cartello (naturalmente riferito agli accessi sulle strade comunali) occorre compilare la domanda in carta da bollo di valore corrente ed allegare la seguente documentazione:
– estratto di mappa catastale in scala 1:2000 / 1:1000 con l’individuazione del passo carrabile;
– fotografia/e;
– attestazione versamento dei Diritti di Segreteria, dell’importo di €. 32,00, da effettuare con le modalità previste e qui riportate specificando nella causale “D.S. per passo carrabile”.

Presentazione
La domanda va presentata all’Ufficio Tecnico nelle giornate di apertura al pubblico (lunedì, mecoledì ore 10,30 – 13; sabato ore 9 – 13) o in alternativa direttamente all’Ufficio Protocollo del comune, aperto tutte le mattine dalle ore 9 alle ore 13.

Ritiro
L’autorizzazione, unitamente al cartello, potrà essere ritirato presso lo stesso Ufficio Tecnico entro 30 giorni dalla data di presentazione, muniti di marca da bollo di valore corrente. Il posizionamento del cartello segnaletico sarà cura del richiedente.